MULTIFORME

light up your dreams

FOREST

cliente : MULTIFORME

anno : 2021

- product preview -

Collezione di lampade da appoggio dal profilo vagamente riconducibile a quello di un albero stilizzato e declinate in due varianti dimensionali.

La loro sagoma complessiva è la risultante di due figure geometriche sovrapposte e definita dall’accoppiamento di due vetri indipendenti ma complementari.

Quello inferiore, soffiato a giro in bianco lattimo, ha funzione di elemento diffusore ed ospita la sorgente luminosa (tradizionale E 27 o modulo LED), la sua sagoma cilindrica si apre a imbuto a sorreggere la chioma sovrastante e presenta una testa leggermente bombata. Il secondo vetro ricalca l’iconica forma del paralume svasato tradizionale, assimilabile ad un vaso rastremato dal fondo cieco che viene assemblato e fissato con un unico punto sull'asse centrale del vetro portante. In questo modo, il diffusore canonico si presenta dunque come un volume vuoto, privo di luce interna in quanto retroilluminato dalla base sottostante. Partendo dal medesimo stampo e agendo successivamente con dei tagli orizzontali su livelli differenti è stato possibile declinare il modello secondo altezze crescenti che modificano l’estetica della lampada, rendendolo più o meno slanciata. Componendo tra loro i vari vetri disponibili è possibile disporre di una modulazione su ben 4 altezze partendo comunque da 2 soli stampi. Il paralume superiore è realizzato con 3 antiche tecniche di lavorazione artigianali: il Rigadin che conferisce al vetro un effetto plissè, il Torcion con nervature a spirale ed effetto vortice e il Ballotton con le caratteristiche sfaccettature incrociate romboidali. Tre texture sempre diverse che rendono ogni pezzo unico, con riverberi e riflessi irripetibili. Oltre alla versione base con paralume in cristallo trasparente, sono disponibili anche tre tonalità colorate in pasta dal sapore vintage: ottanio, vinaccia e terra bruciata. Integra la collezione la versione FOREST MINI, lumetto wireless dalle dimensioni più compatte e dotato di batteria ricaricabile, così da poter essere posizionata praticamente ovunque, dal centro tavola del ristorante al comodino d’albergo fino alla libreria di uno studio o a servizio dell'home office.

Collection of free-standing lamps with a profile vaguely attributable to that of a stylized tree and available in two dimensional variants.Their overall shape is the result of two superimposed geometric figures and defined by the coupling of two independent but complementary glasses.The lower one, blown in milky white, acts as a diffuser element and houses the light source (traditional E 27 or LED module), its cylindrical shape opens like a funnel to support the overlying canopy and has a slightly rounded head. The second glass follows the iconic shape of the traditional flared lampshade, similar to a tapered vase with a blind bottom that is assembled and fixed with a single point on the central axis of the supporting glass. In this way, the canonical diffuser therefore appears as an empty volume, devoid of internal light as it is backlit by the underlying base. Starting from the same mold and subsequently acting with horizontal cuts on different levels, it was possible to decline the model according to increasing heights that modify the aesthetics of the lamp, making it more or less slender. By composing the various glasses available together, it is possible to have a modulation on 4 heights starting in any case from only 2 molds. The upper lampshade is made with 3 ancient craftsmanship techniques: the Rigadin which gives the glass a pleated effect, the Torcion with spiral ribs and vortex effect and the Ballotton with the characteristic crossed, rhomboidal facets. Three always different textures that make each piece unique, with unrepeatable reverberations and reflections. In addition to the basic version with transparent crystal lampshade, three colored paste shades with a vintage flavor are also available: teal, burgundy and burnt earth. The FOREST MINI version integrates the collection, a wireless table lamp with more compact dimensions and equipped with a rechargeable battery, so that it can be positioned practically anywhere, from the restaurant center table to the hotel bedside table to the library of a study or home office service.

In occasione della pubblicazione del Magazine in distribuzione da Settembre 2021 dedicato alla collezione IKEBANA sono stati integrati gli scatti relativi alle composizioni XL da 15 e 16 fiori su ampi rosoni, tondi o ovali, smerlati al taglio laser. Sorprendenti per il forte impatto scenico e le possibilità di applicazione per il contract alberghiero o gli imponenti spazi a doppia altezza.


sfoglia o scarica il Magazine al link: https://www.multiforme.eu/magazine-ikebana/

On the occasion of the publication of the Magazine distributed from September 2021 dedicated to the IKEBANA collection, the shots relating to the XL compositions of 15 and 16 flowers have been integrated on large rosettes, round or oval, scalloped with laser cutting. Surprising for the strong scenic impact and the possibilities of application for the hotel contract or the imposing double-height spaces.

IKEBANA

cliente : MULTIFORME

anno : 2019 NEW COLLABORATION

Collezione di ispirazione “classica” costituita da singoli pendenti raggruppati in allestimenti scenografici sempre mutevoli. Attingendo dal fastoso apparato decorativo del lampadario a bracci di tradizione Muranese è stato individuato come elemento rappresentativo quello del braccio di ispirazione floreale, soffiato e lavorato a mano dalle sapienti maestranze veneziane. "Abbiamo prelevato da un lampadario storico il singolo braccio ad ansa con tazza apicale per sospendendolo in verticale e così elevarlo ad emblema dei virtuosismi espressivi dei maestri vetrai". Visto sotto questo nuovo punto di vista, ruotato, il braccio si trasforma in un affascinante fiore appena sbocciato e la filiforme curvatura del braccio, nel suo esile stelo che assottigliandosi si prolunga fino al soffitto attraverso il cavo. L’effetto corolla di ciascun fiore reciso è restituito dalla profonda coppa dal lembo smerlato in 12 petali che ospita il punto luce ed è replicato nella contro tazzina a campanella abbinata sul fondo. La scelta del cristallo liscio in una gamma di tonalità leggere e colori tenui rende la composizione un bouquet vibrante di trasparenze stese ad acquarello. (cristallo puro, giallo paglierino, rosa tenue, bianco seta e fumè bronzato). Il loro accostamento in calate scenografiche su rosoni multipli e la possibilità di regolare in altezza i vari pendenti genera l’effetto complessivo di una lussureggiante composizione fiorita e una possibilità infinita di interpretazioni, sia domestiche che customizzabili. Ne consegue il parallelo con l’arte dell’IKEBANA ovvero a quella delicata attitudine di origine giapponese di creare sorprendenti composizioni con pochi fiori recisi, nome scelto per identificare l’intera collezione.

Collection of "classic" inspiration made up of single pendants grouped in ever-changing scenographic settings. Drawing from the magnificent decorative apparatus of the chandelier of traditional Muranese arms, the representative arm was identified as a floral-inspired arm, blown and hand-worked by the skilled Venetian masters. "We took from a historic chandelier the single loop arm with apical cup to suspend it vertically and thus raise it to an emblem of the expressive virtuosity of the glass masters". Seen from this new point of view, when rotated, the arm transforms into a fascinating flower that has just blossomed and the thread-like curvature of the arm, in its slender stem that, by thinning, extends to the ceiling through the cable. The corolla effect of each flower is given by the deep cup with the scalloped edge with petals that houses the light point facing the ground and is replicated by the counter cup with a bell attached to the bottom. The choice of smooth crystal in a range of light shades and soft colors make the composition a vibrant bouquet of transparencies spread out in watercolor. (pure crystal, straw yellow, pale pink, silk white and bronzed smoky). Their combination in scenographic descents on multiple rose windows and the possibility of adjusting the various pendants in height generates the overall effect of a luxuriant floral composition and an infinite possibility of interpretations, both domestic and customizable. It follows the parallel with the art of the IKEBANA or that delicate attitude of Japanese origin to create surprising compositions with few cut flowers, imprinted to identify the entire collection.